Review Party: Recensione di “Il ricordo delle cose belle” di Mary Ellen Taylor

La vita per Megan non è mai stata facile, ma ora che è approdata alla Spring House sente che finalmente ha trovato il luogo ideale dove esprimere il suo lavoro come restauratrice. Oltre a far tornare le mura agli antichi splendori, non potrà non rimanere affascinata dalle storie degli avventori, una più incredibile dell’altra e in grado sicuramente di scaldarle il cuore. Saranno delle vecchie lettere dimenticate a rappresentare per lei la svolta che stava realmente aspettando.

Continue reading

Review Party: Recensione di “Sbagliata” di Daniela Delle Foglie

Emma può dirsi soddisfatta e appagata dalla sua vita perché a trent’anni, ha la fortuna di poter fare il lavoro dei suoi sogni presso il locale romano Rope dove organizza concerti. Successi che però sente di non aver mai provato in amore, che sente di non aver mai trovato nella fila di fallimenti che si porta dietro. Fino a quando non incontra Matteo e, forse, la felicità non le sembrerà più così lontana.

Continue reading

Review Party: Recensione di “Morte di un macho” di M. C. Beaton

Un nuovo abitante è giunto a Lochdubh, subito pronto a conquistare tutti: Randy Duggan, dal passato misterioso e grandi trionfi nel mondo del wrestling. Quando però l’uomo viene ritrovato morto, sarà l’ispettore Hamish Macbeth a fare chiarezza sulla vita del nuovo arrivato, nonostante gli eventi lo portino a essere il primo tra i sospettati.

Continue reading

Review Party: Recensione di “Il bacio della vita” di Eva Carter

Per festeggiare l’arrivo del 2000, un gruppo di studenti di Brighton decide di organizzarsi per poter celebrare questo Capodanno così speciale tutti insieme. Joel, Kerry e Tim partecipano all’evento, senza sapere che qualcosa sta per legarli per sempre: il cuore di Joel si ferma ed è Kerry a intervenire mentre Tim rimane immobile a guardare. In quei minuti avverrà l’impensabile, in grado di risvegliare e influenzare la loro vita negli anni a venire.

Continue reading

Review Tour: Recensione di “Il fascino discreto dell’amore” di Grazia Cioce

Charlotte Viviani non ha bisogno della nomea della sua famiglia per poter tirare avanti a campare. Sa qual è la strada da percorrere e con le sue doti ce la farà, di questo ne è certa. Quando le si presenta l’occasione di scrivere per la posta del cuore della rivista “Donne Odierne” non può immaginare quanto la sua filosofia di vita, il suo Metodo, impatterà su chi vorrà ascoltarla. Soprattutto su Mattia, con cui inizierà una lotta a colpi di testate giornalistiche.

Continue reading