Review Party: Recensione di “I morti viventi” di George A. Romero e Daniel Kraus

Quando si pensa agli horror e agli zombie, si sa quanto George Romero sia un caposaldo di questo genere tanto amato o odiato. Per quel che mi riguarda ho un rapporto conflittuale, perché solo sotto specifiche vesti riesco davvero ad apprezzarlo.

Fortunatamente, posso dire che “I morti viventi” rientra nelle opere che alimentano positivamente l’interesse verso tale genere, facendomelo osservare sotto una prospettiva differente, che ha saputo farmi riflettere sulla mia posizione in merito.

Continue reading