Blog Tour: “Vite in attesa” di Julia Sabina – Essere giovani oggi

Per comprendere il romanzo di Julia Sabina, “Vite in attesa”, potrebbe semplicemente bastare soffermarsi un attimo in più sul titolo: è qui che si posa con chiarezza il significato della storia di Maribel, una ragazza piena di sogni e aspettative che desidera soltanto realizzarsi e raggiungere i propri obiettivi.

Ma la vita purtroppo è più ardua di quanto si possa pensare quando si è bambini e solo quando ci si ritrova nell’uragano degli adulti si arriva a capire che non è tutto rose e fiori e che spesso il quotidiano ti lascia fermo, statico. Solo, in attesa.

Continue reading

Review Party: Recensione di “La pazienza del sasso” di Carmela Scotti

Il legame tra una madre e un figlio è qualcosa di unico e speciale, in un certo senso primordiale, così intenso da formarsi ancor prima della nascita. Argia ha un’unica certezza nella vita, ossia l’amore reciproco e infinito tra lei e la sua mamma. La ricorda con affetto e malinconia, ora che è adulta, indugiando sui momenti di pura gioia ma anche quelli in cui tutto è crollato. Ha avuto tutto inizio con la nascita della sua sorellina, Dervia, che viene al mondo scombinando la felicità di Argia, per il suo essere “più” bella, “più” talentuosa. Semplicemente perfetta.

Qualcosa di doloroso e bruciante si fa strada nell’animo della ragazza, che si porta dietro nel presente, fino al momento in cui dovrà tornare sui propri passi e fare i conti con i sentimenti passati.

Continue reading

Review Party: Recensione di “Il giardino dalle mille voci” di Ewald Arenz

L’amicizia spesso la si trova nelle persone più impensabili.

Sally ha tutta l’intenzione di rimanere sola e cavarsela con le sue sole forze. Sa che nessuno la capirà mai e deve subito accettarlo, a diciassette anni, per non rimanere delusa. Eppure, dopo essere fuggita, trova rifugio a casa di Liss, una donna che ha sempre tenuto fuori tutto e tutti fino a quel fatidico giorno.

La vista condivisa di quella parte di giardino rimasta celata a occhi estranei aiuterà entrambe a risolvere i propri tormenti interiori, imparando così a sostenersi a vicenda.

Continue reading

Review Party: Recensione di “Basta un caffè per essere felici” di Toshikazu Kawaguchi

La caffetteria di Kazu e Nagare ha ancora molto da raccontare. Questa volta, offre i suoi servizi a quattro nuovi clienti, seguendo come sempre le rigorose regole del viaggio nel tempo. Ognuno con un proprio scopo, con qualcosa da risolvere, prima di tornare al presente e vivere al meglio il futuro.

Continue reading