Review Party: Recensione di “Finché tutto resta nascosto in un cassetto” di Olivia Ruiz

Possono dei comuni oggetti raccontare una vita intera? Silenziosi e in perenne attesa, questi si nascondono nei cassetti di un vecchio comò, quello appartenuto ad Abuela Rita e ora ereditato dalla nipote. Il fascino che questo cimelio ha sempre avuto su di lei, ora potrà fuoriuscire insieme alla sua curiosità, alla ricerca delle memorie segrete della nonna in un passato lontano e pieno di emozioni.

Continue reading

Review Party: Recensione di “La libraia del Cairo” di Nadia Wassef

Quando Nadia decide di avviare nel 2002 il progetto “Diwan”, mai si sarebbe aspettata il successo che questo avrebbe avuto negli anni a venire. Al fianco di chi ha creduto nel potenziale di questa piccola libreria sul Nilo, la donna narra quanta potenza può avere la cultura anche nel posto più chiuso, mostrando un lato della civiltà totalmente nuovo e unico.

Continue reading

Review Party: Recensione di “La supplente” di Cristina Frascà

Con i suoi trenta anni sulle spalle, Anna sembra ancora determinata a non voler abbandonare il sogno di diventare insegnante. Ora è una supplenza l’occasione che le si para davanti: grazie al gruppetto di alunni più scapestrato che le potesse capitare, troverà la strada per fare breccia non solo nel loro cuore ma nelle sue stesse emozioni.

Continue reading

Review Party: Recensione di “La biblioteca dei giusti consigli” di Sara Nisha Adams

Quando sua moglie è venuta a mancare, per Mukesh non c’è stato più altro. Gli bastano quelle semplici, monotone e sempre uguali azioni quotidiane, che per lo meno gli danno la certezza di essere ancora vivo. Dopo aver ritrovato un libro mai stato riconsegnato alla biblioteca di appartenenza, l’uomo sente che deve mettersi in moto, alzarsi e uscire. L’incontro con la giovane Aleisha, con cui condividerà la lettura di una lista di libri ritrovata per caso, lo porterà a tentare davvero di andare oltre, trovando dei punti in comune con lei che mai si sarebbe aspettato.

Continue reading

Review Party: Recensione di “Non è questo che sognavo da bambina” di Sara Canfailla e Jolanda Di Virgilio

Ida ha sempre immaginato il mondo degli adulti come un posto in cui finalmente avere le possibilità per realizzarsi. Eppure, ora si trova incastrata nel ruolo di stagista per un’azienda che non avrebbe considerato, ma in cui ora si ritrova per riuscire a poter campare a Milano, una città che nemmeno le piace e che la fa sentire ancora più sola. Una scintilla improvvisa, un’occasione imperdibile, le fa però ricordare cosa sognava da bambina e ciò in cui si è impegnata negli studi, portandola a sentire in sé il desiderio di realizzarsi e finalmente tornare a volersi bene.

Continue reading