Blog Tour: “Julia Somerford” di Karen Aminadra – Presentazione e ambientazione

Oggi è per me un vero piacere potervi presentare un evento a cui tengo davvero molto, per un libro meritevole di essere letto: “Julia Somerford” di Karen Aminadra.

Di seguito trovate le informazioni utili per conoscere le basi dell’opera e insieme parliamo dell’ambientazione.

Titolo: Julia Somerford
Autore: Karen Aminadra
Traduttore: Daniela Mastropasqua
Illustratore: Chiara Noemi Monaco
Editore: Vintage Editore
Anno edizione: settembre 2020

Trama:

Bath, 1840. Una tazza di cioccolata calda: è questa ormai l’unica cosa che può riuscire a sollevare l’animo di Julia Somerford. Ma non una tazza di cioccolata qualsiasi, solo quella preparata alla Casa del Cioccolato gestita dai coniugi Foster. È in questo delizioso locale, tra l’aroma pungente delle spezie e del cacao, che Julia trascorre il suo tempo, seduta vicino alla vetrina per poter guardare la gente che passa e sognare altre vite e altre possibilità. È in questa graziosa cioccolateria, infatti, che la fanciulla viene lasciata dal padre mentre lui si allontana per badare ai propri affari. Ma non si tratta di lavoro, Julia l’ha capito: il padre va a giocare d’azzardo e, poco alla volta, sta perdendo tutti i loro beni.

E proprio dopo l’ennesima perdita, Julia è costretta ad accettare di sposare un perfetto sconosciuto che subito le sembra un essere spregevole. Il suo destino, insomma, appare segnato e il futuro una vita senza amore.

Julia Somerford è il primo libro della saga sulla famiglia Somerford. Una storia emozionante, con una protagonista che non potrà non entrare nel cuore dei lettori. Karen Aminadra torna ad affascinare i lettori italiani con la Vintage Editore.

Ambientazioni: 

Una delle capacità primarie che dovrebbe avere un autore è il modo in cui le ambientazioni del proprio romanzo vengono descritte: quando ciò accade, il lettore trova più facile focalizzare l’attenzione e immaginare i luoghi della storia che sta affrontando.

A Sud dell’Inghilterra, nella Contea di Somerset, prende vita la città di Bath, avente una storia antica e lontana come il tempo così come il bagaglio culturale che la rende sempre più affascinante agli occhi degli esterni.

Una delle particolarità tipiche di Bath sono le sue terme di origini romane, famose in tutto il mondo e da sempre apprezzate. Nessuno può perdersele, passando per di lì.

Sulla Milsom Street ha sede un luogo caro e particolare per Julia, in cui passa ogni momento che ha occasione e in cui spera che il tempo possa fermarsi: la Casa del Cioccolato dei coniugi Foster.

Bath è piena di negozietti come ristoranti, pasticcerie o bar, ma Julia è rimasta conquistata dal calore che si respira entrando in quel locale, tanto da sentire il suo malessere costante in qualche modo sanato dalle prelibatezze che può gustare.

Qui, Julia può ripensare a ciò che si è dovuta lasciare alle spalle, come i ricordi legati alla tenuta di Somerford Hall e al dolore che si è trascinata dietro. Una bella casa, con giardino, stanze lussuose e possibilità di ogni genere di svago.

Qualcosa di oscuro è capitato alla sua famiglia e la sta lentamente prosciugando. L’unico rimedio sembrerebbe dover sposare Sir Francis, anche se questo vorrebbe dire lasciare definitivamente tutto ciò che più le è caro, perfino la sua stessa casa.

Rimarrete di certo colpiti da una storia emozionante e originale, di cui vi rimarranno impressi il fascino dei luoghi e i profumi che questi incredibilmente emanano.

One thought on “Blog Tour: “Julia Somerford” di Karen Aminadra – Presentazione e ambientazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *