Review Party: Recensione di “Ritorno a Virgin River” di Robyn Carr

Circondata da ricordi ormai perduti, per Kaylee non resta che una cosa da fare: partire e rifugiarsi altrove. Solo così, lontana dal dolore, può sperare di uscire dal blocco che non le permette di completare il suo libro. Sarà il suggestivo paesaggio di Virgin River ad accoglierla, con le sue atmosfere natalizie capaci forse di sciogliere il cuore.

Continue reading

Review Party: Recensione di “La bussola del cuore” di Sarah Ferguson

Quando Margaret compie diciotto anni, viene legata obbligatoriamente a una promessa di matrimonio. Incapace di stare a guardare la sua vita decisa da altri, la prende in pugno e scappa via, anche se questo vuole dire essere ripudiata dalla sua stessa famiglia. Ha quindi inizio il suo viaggio, che la porterà a seguire il cuore come una bussola dei suoi stessi desideri, pronta a cogliere le opportunità che i luoghi hanno in serbo per lei.

Continue reading

Review Party: Recensione di “Il segreto della speziale” di Sarah Penner

Dove nessuno può vederla, in quel piccolo vicolo di Londra dimenticato da tutti, Nella Clavinger ha messo in piedi un piccolo negozio, accessibile solo da clienti esclusivi, nascosto dietro una parete da cui può spiare cosa accade all’esterno. Una segretezza particolare ma necessaria, se le erbe che vendi hanno un risvolto mortale per chi le assume. Qui, la speziale può accogliere tutte quelle donne che possono scampare al dramma casalingo solo con la dipartita di coloro da cui subiscono quotidianamente abusi, fornendo loro la giusta tintura per risolvere il problema alla radice. Ma il più piccolo errore può mandare all’aria quelle poche e semplici regole che vengono necessariamente imposte, portando a galla fatti inspiegabili che possono, ora, grazie alla ricercatrice Caroline, trovare uno spiraglio di verità.

Continue reading

Review Party: Recensione di “Nontiscordardimé” di Carol Flynn

Page Henley ha sempre sognato di possedere una pasticceria, ma è andata a New York e qui non ha fatto altro che lavorare e dimenticarsi di sé stessa. Quindi, quando le viene data la possibilità di trasferirsi a Port Landon per aprire la sua attività, è pronta a fare un atto di fede e trasformare i suoi sogni in realtà.

Nella piccola città, conosce Cohen Becket che, dopo il tragico incidente di sua moglie, ha costruito dei muri intorno al suo cuore e si è concentrato solo sulla crescita del figlio e sul lavoro.

Quando i due si incontrano, la connessione è innegabile e il talento di Page e la sua gentilezza conquistano il cuore della città. Ma riuscirà a conquistare anche quello di Cohen? I due si lasceranno alle spalle le paure e si arrenderanno all’amore?

Continue reading